giovedì 30 novembre 2017

Scarole "mbuttunat" e attaccate

Scarole "mbuttunat e attaccate
Scarole "mbuttunat" e attaccate

Scarole "mbuttunat e attaccate

Scarole "mbuttunat e attaccate


Buon pomeriggio cari amici del web, quest'oggi vi propongo una ricetta che appartiene alla categoria che preferisco cioè le ricette regionali italiane. Inoltre è anche una ricetta che preparava la mia nonna durante le festività natalizie per cui appartiene anche alle ricette tradizionali di famiglia.Si tratta di un antipasto povero che unisce terra e mare e che viene servito durante le festività natalizie a Napoli.
Kiss....alla prossima ricetta!!

Ingredienti per 4 persone
2 scarole lisce intere
una manciata di olive nere di Gaeta 
una manciata di pinoli
2 alici sottosale
4/5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
due spicchi d'aglio
sale e pepe q.b.
una decina di capperi 
uvetta q.b.
un paio di cucchiai di pane grattuggiato (opzionale) 
Difficoltà bassa - circa un'ora tra preparazione e cottura
 


Procedimento
Sciacquate la scarola nel lavandino in abbondante acqua ( sciogliete nell’acqua un cucchiaino di bicarbonato) ed eliminate le foglie esterne rovinate o troppo sporche di terra.
Preparate il ripieno con olive nere di Gaeta tagliate a pezzi, pinoli, aglio italiano, uvetta ammollata e strizzata, capperi, alici sotto sale - dissalate e sciacquate - e pane grattugiato (opzionale).
Aprite le scarole e imbottite con tutto ciò che avete preparato, chiudete e “attaccate” con spago da cucina.
In una ampia padella (dai bordi alti) raccogliete l’olio extravergine d’oliva, l’aglio intero e mezzo bicchiere d’acqua.
Portate a bollore e cuocetevi le scarole per circa mezz’ora. Salate e pepate.
Buon Appetito!!
P.S. Questa ricetta è tipica delle tavole natalizie napoletane.

Scarole "mbuttunat e attaccate

Scarole "mbuttunat e attaccate

Scarole "mbuttunat e attaccate

Scarole "mbuttunat e attaccate

Scarole "mbuttunat e attaccate

Scarole "mbuttunat e attaccate

Scarole "mbuttunat e attaccate

Scarole "mbuttunat e attaccate


Se ti è piaciuta la ricetta visita la mia fanpage e clicca mi piace:
 https://www.facebook.com/cucinamiaquantotiamo
 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta liberamente la mia ricetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...